Film, Ricomincio da capo

Ricomincio_da_capoDi Francesca Fiorentino, www.enxerio.com

Il film è disponibile su Amazon.it

Non importa quanti film si siano diretti in carriera, ne basta solo uno per farti entrare nel cuore del pubblico. Ed è quello che è successo al compianto Harold Ramis con il delizioso Ricomincio da capo, commedia dai tempi perfetti interpretata da uno straordinario Bill Murray.

Scomparso lo scorso 24 febbraio dopo una lunga malattia, Ramis è stato uno dei caratteristi americani più apprezzati (chi non ricorda lo scienziato occhialuto di Ghostbusters – Gli acchiappafantasmi?), uno sceneggiatore arguto (sua la firma sullo script di Animal House) e poi, dal 1980, anche regista. I suoi film erano tutti ‘leggeri’, ma non per questo meno profondi.

Ricomincio da capo, ad esempio, datato 1993, è una simpatica ed efficace ricostruzione del percorso di guarigione di un depresso cronico, un reporter televisivo, condannato da una forza superiore a rivivere eternamente lo stesso giorno, il Groundhog Day, ovvero il giorno della marmotta; dapprima sconfortato da questo eterno ritorno, Phil inizia ad apprezzare la possibilità di compiere ogni volta le stesse azioni, quando scopre che può usare questo potere per conquistare la bellissima producer interpretata da Andie McDowell.

A forza di sbagli e correzioni, l’uomo inizia a vivere davvero e a conoscere nel profondo tutte le persone che all’inizio disprezzava e che considerava solo un intralcio. E quando si risveglierà nel letto con al fianco la donna che ama, è finalmente uscito dalla crisi. Ecco come trattare un argomento ‘serio’ con piglio umoristico. Grazie Mister Ramis.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: