Film, Cado dalle nubi e Che bella giornata

DVD ZALONEDi Francesca Fiorentino, www.enxerio.com

Il film è disponibile su Amazon.it

In questi giorni non si parla che di lui, Checco Zalone, autore di uno dei più grandi exploit del box office italiano con il suo ultimo film, Sole a catinelle (al momento siamo andati oltre i 40 milioni di euro incassati).

Barese, classe 1977, Luca Medici, meglio noto come Checco Zalone (in barese che cozzalone significa che tamarro) esordisce al cinema nel 2009 con Cado dalle nubi, iniziando la collaborazione con il regista Gennaro Nunziante; col pubblico italiano e subito amore a prima vista.

Gli spettatori riconoscono subito quella comicità un po’ greve che ha reso famoso il comico pugliese a Zelig. Una trama esile (Checco, cantautore spiantato, lascia la Puglia per diventare qualcuno, viene ospitato da un cugino gay e si innamora di una ragazza milanese, figlia di un politico leghista…), qualche tormentone, una canzoncina che si incolla al cervello (Angela) e la vittoria è assicurata.

Zalone ci riprova due anni dopo con Che bella giornata e stavolta è record d’incassi. La storia si fa più complessa (un terrone scansafatiche vola a Milano per lavorare come guardiano al Duomo e sventa un attentato terroristico), ma non per questo meno divertente (Medusa, per l’occasione propone i due film in un cofanetto).

La trilogia ‘meteorologica’ si chiude con l’attuale lavoro, una pellicola totalmente disimpegnata in un cui un padre porta in vacanza il figlio e riesce a vivere a scrocco di una famiglia di ricconi. Niente di che, insomma, ma il risultato è una mistura  che attrae il pubblico come il miele. Non gliene facciamo certo una colpa, anche se siamo ben coscienti che il salto di qualità che lo possa trasformare in un autore più maturo non arriverà mai.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: