Film, Sirene

sirene

Il film è disponibile su Amazon.it

Attore tra i più amati (e mai troppo valorizzati), Bob Hoskins ci lascia a 71 anni per una polmonite. Lo vogliamo ricordare parlandovi di un film conosciuto, Sirene, che forse non è tra le più grandi opere della storia del cinema ma che riesce a scaldare il cuore ogni volta che lo si vede.

Hoskins è Lou Landsky, titolare di un negozio di scarpe in un piccolo centro americano degli anni ’60. Si innamora, ricambiato, della sensuale Rachel Flax, piacente madre single di due figlie deliziose, Charlotte, timorata di Dio per opposizione ad una madre abituata a rompere ogni regola e Kate, una bambina vitale e simpatica che adora il nuoto.

Abituate a non avere una figura paterna di riferimento, le due si affezionano subito a Lou e Rachel deve lottare con sé stessa per ammettere di essere finalmente legata a quell’uomo simpatico e rassicurante.

Diretto dall’onesto Richard Benjamin, il film è forse una delle vette del cinema ‘medio’ degli anni ’90, trascinato dalla vitalità di Cher, reduce dai trionfi di Stregata dalla luna e dalla bellezza della giovanissima Wynona Rider. Un piccolo cult da vedere e rivedere per apprezzare la simpatia di una storia ben scritta e per ritrovare il talento vero di un grande attore.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: