Film, Monsters & Co.

Di Francesca Fiorentino

Il film è disponibile su Amazon.it

Monsters-Co-Poster02L’uscita al cinema del nuovo lungometraggio della Pixar, Monsters University, prevista per il 21 agosto, con anteprima il 13, ci spinge a voler parlare di quel piccolo capolavoro che è stato Monsters & Co. Diretto nel 2001 da Pete Docter, Lee Unkrich, David Silverman, il film, quarto lungometraggio della Pixar, seppe rivoluzionare il mondo delle opere dedicate ai più piccoli, sovvertendo il rapporto tra mostri e bambini.

Ambientato a Mostropoli, Monsters & Co. racconta la storia di Sulley e Mike, rispettivamente spaventatore e assistente presso la Monsters INC, la centrale più importante della città che fornisce energia a tutto sfruttando le urla di terrore dei bambini, spaventati dai mostri che ogni notte compaiono nelle proprie camerette attraverso delle porte.

Un giorno, al termine di una sessione lavorativa come tante, tra i corridoi della centrale compare lei, Boo, una deliziosa bambina di tre anni che riesce ad entrare nel mondo dei mostri perché una porta non è stata chiusa bene; incapace di provare paura davanti al gigante buono Sulley, i due diventeranno amici per la pelle e dopo una serie di lunghe avventure riusciranno a salvare Mostropoli dal piano del malvagio Randall, un geco a otto zampe, desideroso di conquistare il potere estraendo le grida di paura dei bimbi; ma dopo l’irruzione di Boo e la svolta impressa da Sulley, diventato nel frattempo il nuovo direttore della centrale, saranno le risa dei bambini e non i loro pianti il materiale energetico che manda avanti il loro mondo. Delizioso, da vedere e rivedere.

Info David Di Luca
http://w http://faiunpassoavanti.wordpress.com/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: