Staminali amniotiche per ricostruire l’intestino

Di Francesca Fiorentino, www.enxerio.com

Liquido-amnioticoRipristinare la struttura intestinale e la sua funzionalità, grazie alle cellule staminali derivate dal liquido amniotico. E’ ciò che è stato dimostrato da una ricerca condotta su dei roditori, pubblicata sulla rivista Gut. Lo studio dello University College London potrebbe essere significativo per trovare una nuova terapia per curare le infezioni dei bambini come l’enterocolite necrotizzante (Nec), una grave infiammazione che distrugge i tessuti intestinali. Alcune cavie affette da Nec sono state trattate con cellule staminali da liquido amniotico, mentre ad altre sono state somministrate prelevate dal midollo osseo o da femore. I primi mostravano un tasso di sopravvivenza molto più alto, a una settimana dal trattamento. Non solo, ma la flogosi si era significativamente ridotta, così come la mortalità cellulare, mentre il tessuto si rinnovava con maggiore facilità.

Info David Di Luca
http://w http://faiunpassoavanti.wordpress.com/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: