Pasqua, preghiera interreligiosa a Milano

Fonte City Angels

01.uovo_.pasquaUn momento di fratellanza, di solidarietà, di pace e di spiritualità in Stazione Centrale, con i senzatetto che bivaccano intorno allo scalo ferroviario e che vengono aiutati dai City Angels: accadrà il 30 marzo, Sabato Santo, vigilia di Pasqua, davanti alla Stazione Centrale, nella corsia dei taxi, all’inizio di piazza Duca d’Aosta.

Si inizierà con la preghiera interreligiosa, con autorevoli esponenti di varie religioni, a sottolineare il nostro essere tutti figli dello stesso Padre, e quindi a cercare non le differenze, bensì i punti di contatto tra persone con fedi, etnie e opinioni diverse. Dalle 14,30 alle 15,00 pregheranno insieme:

Mons. Franco Buzzi, Prefetto della Biblioteca Ambrosiana;
Mohsen Mouelhi, Imam;
Dvora Ancona, esponente della Comunità ebraica milanese;
Julim Barbosa, Pastore della Chiesa evangelica pentecostale;
Martin Ibarra, Pastore della Chiesa evangelica battista;
Giuseppe Platone, Pastore della Chiesa evangelica valdese;
Traian Valdman, Arciprete della Chiesa ortodossa romena;
Padre Ambrogio Mahar, Sacerdote della Chiesa ortodossa russa.

La preghiera culminerà con il Padre nostro, recitato insieme da tutti gli esponenti religiosi e da tutti i presenti, tenendosi per mano.

Dopo la preghiera, alle 15,00, festa con distribuzione di colombe, uova di Pasqua e generi alimentari e bevande ai senzatetto musica di Giacomo Celentano, figlio di Adriano Celentano, cantautore cristiano, e di Salvatore Ranieri, detto Il cantante della Solidarietà. Saranno presenti Ivana Spagna, cantautrice e testimonial dei City Angels; Angelo Maria Perrino, direttore di Affaritaliani.it; Daniela Javarone, presidente degli Amici della lirica e madrina dei City Angels; e il loro presidente onorario, Giancarlo Giavardi.

”Invitiamo i milanesi a partecipare a questo momento di solidarietà e spiritualità – dice Mario Furlan, fondatore dei City Angels. – Venite, e portate un pensierino per un senzatetto: una colomba, o un uovo di Pasqua. E donateglielo, augurandogli buona Pasqua. Sarà un bel modo per vivere il vero spirito della Pasqua”

Info David Di Luca
http://w http://faiunpassoavanti.wordpress.com/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: