DNA differenti nelle cellule umane

Di Francesca Fiorentino, www.enxerio.com

Si è portati a pensare che il nostro DNA, ovvero il codice genetico, sia lo stesso in tutte le cellule del corpo. Una ricerca della Yale School of Medicine rivela invece che alcune cellule staminali ottenute dalla pelle contengono variazioni genetiche che sono diffuse nei tessuti del corpo. Gli esseri umani dunque sarebbero un mosaico di cellule con differenti DNA. In particolare il 30% delle cellule dell’epidermide ospita le cosiddette Cnp (copy number variations) che sono segmenti di DNA che sono cancellati oppure duplicati; questo tipo di differenziazione è riscontrabile anche nel sangue e nel cervello. Un tempo si ipotizzava che queste variazioni si trovassero solo in caso di patologie tumorali, invece ci troveremmo di fronte ad un fenomeno fisiologico. Lo studio, quindi, mette in guardia sulla validità effettiva delle analisi genetiche classicamente intese, poiché sono condotte esclusivamente su campioni di sangue che potrebbe non rispecchiare esattamente il genoma di altri tessuti, come il cervello.

 

Info David Di Luca
http://w http://faiunpassoavanti.wordpress.com/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: