>Sprechi in qualsiasi settore? Osserva i fatti e parla con i dati

Un guest post di Patrizio Gatti, www.planconsulting.it/blog

“Quando comprate una banana volete il frutto, non la buccia. Però dovete pagare anche per quella. Si tratta di uno spreco e voi, i clienti, non dovreste pagare per questo”     – Shigeo Shingo

All’inizio di questa settimana mi trovavo in una impresa edile a fare docenza in un corso di formazione aziendale e quando sono entrato nell’argomento sprechi aziendali il dibattito si è acceso.

I dipendenti e responsabili dell’impresa hanno cominciato a fare esempi su esempi e l’argomento ha preso un bel po’ di tempo , e volendo potevamo continuare…

Naturalmente l’azienda sino a quel momento sapeva benissimo gli sprechi che aveva ma rimanevano solo episodi e non venivano misurati.

“Analizza i fatti e parla con i dati” – Kaoru Ishikawa (guru della qualità)

Si parlava anche di cifre consistenti , infatti è stato fatto anche l’esempio del rifacimento totale di un piazzale a causa di ordinativi di materiale errato che al cliente non stava bene,in quanto non conforme all’ordine. L’azienda perciò , ha dovuto sostenere il costo di produzione per 2 volte (quella errata e quella giusta), portando di conseguenza il lavoro in forte perdita .

Causa di tutto ciò?
Sin dalla progettazione e poi all’ordine d’acquisto era tutto errato.
In pratica è stato fatto un lavoro perfetto da parte del personale che ha eseguito i lavori ,ma un lavoro che non serviva a niente, in quanto si è dovuto rifare tutto.

Ma dopo che si è parlato dell’argomento ,qual’è stata l’utilità?

La Direzione Aziendale in seguito alle osservazioni che sono venute fuori dal corso, vuole implementare un sistema di controllo degli sprechi per poter avere una base di partenza, la quale diventerà un supporto per analizzare i fatti e cominciare a porsi obiettivi di riduzione delle inefficienze.

Quante volte ti è capitato nella tua realtà un fatto simile?

Info David Di Luca
http://w http://faiunpassoavanti.wordpress.com/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: