> Disturbi dell’apprendimento, la scuola scende in campo

Di Francesca Fiorentino, www.enxerio.com

La cura della dislessia, della disgrafia e della discalculia passa anche dalla scuola. Nuovi dispositivi tecnici sono al vaglio degli esperti per aiutare chi soffre di questi disturbi dell’apprendimento a seguire normalmente le lezioni in classe.

Si tratta di registratori che incidono le parole dell’insegnante senza dover prendere appunti, computer con correttore automatico, calcolatrici per facilitare sottrazioni e addizioni. I circa 200 mila alunni con Dsa potranno anche essere dispensati da alcune prove, come per esempio quella scritta di lingua straniera, che saranno sostituite da altre equivalenti.

E’ quanto stabiliscono le Linee guida allegate al decreto del Ministero dell’Istruzione varato il 12 luglio scorso, in attuazione della legge n. 170/10 sui Disturbi specifici di apprendimento . Le stesse regole valgono per gli studenti universitari con Dsa, sia per i test di ammissione che per gli esami: le prove scritte saranno sostituite da quelle orali, potranno utilizzare il computer con correttore ortografico e sintesi vocale, in più potranno contare su di un tempo supplementare, fino a un massimo del 30% in più rispetto ai compagni.

Fatta la legge, bisognerà attendere la specifica formazione dei docenti, che sempre più dovranno diventare dei referenti, interni alla scuola, per le famiglie degli studenti con disturbi dell’apprendimento.

Tra le altre novità previste dal Decreto  la nascita dei «Cts per la dislessia», dislocati in tutta Italia; la diagnosi precoce di questo problema è ancora l’arma principale che si possiede per stabilire la cura più appropriata.

Info David Di Luca
http://w http://faiunpassoavanti.wordpress.com/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: