> Uno studio lega tra loro udito e dislessia

Un guest post di Giancarlo Fornei, www.giancarlofornei.com

Foto di Giancarlo ForneiSecondo uno studio del Massachussets Institute of Technology pubblicato su Science, alle origini della dislessia ci sarebbero problemi di udito, che impedirebbero di associare correttamente i suoni alle lettere.

I dislessici, secondo la ricerca, non riescono quindi a leggere bene perchè non sono in grado di distinguere perfettamente i fonemi.

Per dimostrarlo John Gabrieli, docente di neuroscienze cognitive, e il ricercatore Tyler Perrachione (entrambi di chiare origini italiane), hanno chiesto a persone con e senza il disturbo, di ascoltare voci registrate e poi abbinarle a personaggi.

I non dislessici hanno dimostrato un’abilità superiore agli altri del 40 per cento.

Mi auguro che questa notizia possa aiutare tutti i genitori che hanno un bambino dislessico in famiglia.

A questo link, trovi l’Associazione Italiana Dislessia.

Un abbraccio

Giancarlo Fornei
Formatore Motivazionale, Scrittore & Mental Coach
“Il Coach delle Donne”

la notizia è tratta dal Venerdì di Repubblica del 12 agosto 2011

Info David Di Luca
http://w http://faiunpassoavanti.wordpress.com/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: