Oddio, è finito il telefilm

Di Francesca Fiorentino, http://www.enxerio.com

L’identikit dello spettatore tipico di telefilm e serie televisive è decisamente canonico e tra le sue caratteristiche principali ce n’è una che si distacca nettamente dalle altre: la fedeltà. Chi è solito guardare questo florido genere televisivo lo fa con una passione ed un’abnegazione rari.

Ecco perché in mancanza della propria serie preferita molti possono subire un contraccolpo psicologico durissimo. Così, seguendo l’onda di un fenomeno nuovo, un gruppo di ricercatori americani si è dedicato ad analizzare quella che chiamano relazione parasociale, ovvero quel sentimento di simpatia fortissima che lega uno spettatore al suo personaggio di riferimento, sia esso il Dr. House o Carrie Bradshaw e che spinge lo stesso spettatore ad entrare in “crisi” quando lo spettacolo arriva alla fine.

La sindrome dell’ultima puntata è di fatto uno stress, certamente non di grande intensità visto che in una scala da 1 a 10 può arrivare a 2,5, ma ugualmente forte. Lo studio condotto dalla psicologa Emily Moyer-Guse dell’Ohio University è partito dal 2008, anno in cui lo sciopero degli sceneggiatori bloccò le produzioni televisive per svariati mesi.

Tra i più colpiti dalla sindrome quelli che seguivano i serial per rilassarsi, chi trovava divertenti le avventure dei personaggi oppure chi tentava di dare una botta di vita ad una quotidianità logora. Nessuna differenza notevole è stata ravvisata tra tra maschi e femmine.

Interessante invece notare quali siano stati i rimedi per risolvere la sindrome: la maggior parte delle persone analizzate si rivolgevano a internet, mentre solo il 15% faceva sport e il 18% passava più tempo con amici e parenti. Inutile dire che per gli spettatori cronici il DVD della propria serie preferita è un vero toccasana.

Info David Di Luca
http://w http://faiunpassoavanti.wordpress.com/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: