Razzismo, il cervello degli xenofobi funziona in maniera diversa

Di Francesca Fiorentino, Enxerio Channel

Quelli “strani” sono loro, adesso è ufficiale. Stiamo parlando dei razzisti e in maniera più allargata di tutti quelli che nutrono pregiudizi nei confronti del prossimo. Secondo una ricerca condotta da un team di neuroscienziati italiani, il cervello di queste persone funziona in maniera diversa.

L’indagine, i cui risultati sono stati pubblicati sulla rivista Current Biology, si è avvalsa di esami molto particolari. Ad un campione di 40 universitari, in parte bianchi e in parte neri africani residenti in Italia, sono state mostrate delle immagini di alcune persone a cui venivano conficcati degli aghi sul dorso delle mani. L’arto aveva la pelle di diversi colori.

Successivamente, gli studenti sono stati sottoposti ad una speciale stimolazione che permetteva di catturare le reazioni di empatia. In generale, molti di loro di fronte alla sofferenza degli altri hanno reagito come se il dolore fosse il proprio. Di segno opposto però la reazione di chi aveva mostrato atteggiamenti xenofobi inconsci: loro si sono dimostrati indifferenti.

Quale utilità abbia questo studio è presto detto. L’idea dell’equipe di scienziati italiani è quella di rimarcare l’importanza dell’educazione all’empatia per sconfiggere il razzismo.

Info David Di Luca
http://w http://faiunpassoavanti.wordpress.com/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: