Come convincere le persone

Un guest post di Giancarlo Fornei, www.giancarlofornei.com

Ma convincere le persone, persuaderle a fare qualcosa per noi, è possibile?

Durante i vari seminari e corsi sulla comunicazione che organizzo, spesso mi sento rivolgere questa domanda, alla quale rispondo sempre nello stesso identico modo: “Sì, convincere e persuadere qualcuno a fare qualcosa per noi è possibile”.

Naturalmente, non nel modo tradizionale e diretto del termine. Per esempio, se chiediamo a qualcuno di fare o acquistare qualcosa in maniera diretta e questa persona non né ha nessuna voglia, sarà difficile convincerla.

Viceversa, se aggiriamo le sue barriere difensive, andando a lavorare sulla mente inconscia, usando una serie di tecniche particolari, che vanno dalle tecniche linguistiche tratte dalla Programmazione Neuro-Linguistica alle tecniche di persuasione di Robert Cialdini, è molto probabile che quella stessa persona faccia proprio quello che volevamo e che ne sia anche contenta.

In PNL, per esempio, esistono tre tipi di domande: quelle “Nascoste”, quelle di Approfondimento e quelle “Rievocative”, che servono per far aprire una persona e portarla a rivivere un determinato stato d’animo che a noi interessa in quel momento.

Sempre in PNL, esistono i “Comandi in forma negativa”, i “Comandi Nascosti” e le “Domande Indirette”, che servono a dare dei comandi indiretti alle persone, senza che queste se ne accorgano.

Ed ancora, ci sono gli “Operatori Modali”, le “Citazioni”, i “Presupposti”, il metaprogramma più importante nella vendita “Verso e Via/Da”, insomma: tante tecniche linguistiche molto particolari.

Per quanto riguarda le tecniche persuasive individuate dal Dottor Robert Cialdini, troviamo la “Coerenza”, il “Principio di Reciprocità”, la “Riprova Sociale”, il “Principio di Autorità”, il “Potere della Simpatia” e, per finire, il “Concetto di Scarsità”.

Tutte regole e principi che, se utilizzate bene, spingono le persone a fare qualcosa per noi.

Le armi di persuasione”, come le chiama simpaticamente Cialdini nel suo omonimo e splendido libro e le tecniche di linguistica tratte dalla Programmazione Neuro-Linguistica che ho citato sopra, hanno tutte in comune il processo meccanico con cui si possono attivare nella parte inconscia delle persone.

Processo che se imparato a dovere, permette a chiunque di poter sfruttare queste potentissime tecniche. E posso garantirti che funzionano.

Nel mio seminario del 17 ottobre 2009, che terrò a Pietrasanta, in Versilia (Toscana), racconterò più nel dettaglio tre delle tecniche di PNL che ho evidenziato sopra: le domande rievocative, quelle nascoste ed i comandi in forma negativa.

Se Vuoi saperne di più, visita questo link. Ti aspetto a Pietrasanta.

Un abbraccio e lasciami un commento al post.

Giancarlo Fornei
Formatore Motivazionale & Mental Coach
“Che aiuta le donne a creare Autostima e raggiungere un Obiettivo in 5 passi”

Autore degli ebook Penso Positivo e Donne in Crisi

Info David Di Luca
http://w http://faiunpassoavanti.wordpress.com/

14 Responses to Come convincere le persone

  1. Pingback: Post Parade Novembre 2009 « La strategia della Cipolla

  2. Pingback: Post Parade Dicembre 2009 « La strategia della Cipolla

  3. Pingback: Post Parade Gennaio 2010 « La strategia della Cipolla

  4. Pingback: Post Parade Febbraio 2010 « La strategia della Cipolla

  5. Pingback: Post Parade Marzo 2010 « La strategia della Cipolla

  6. Pingback: Post Parade Aprile 2010 « La strategia della Cipolla

  7. Pingback: Post Parade Giugno 2010 « La strategia della Cipolla

  8. Pingback: Post Parade Giugno 2010 (quella vera) « La strategia della Cipolla

  9. maddalena says:

    Salve!Io sto vivendo un incubo da qnd ho realizzato (dopo 13 anni) che il mio compagno soffre di narcisismo distruttivo_ Ma la cosa tragica è che lui non lo accetta anzi x lui la malata sono io…
    Come posso convincerlo a sottoporsi ad una terapia? e che solo così si può salvare?
    Aiuto x favore..

  10. davidone1967 says:

    Difficile dare consigli, prima di tutto perchè non siamo specialisti, ma solo, come ho sottolineato più volte, giornalisti che si occupano di queste tematiche. Posso solo indicarti qualche link che mi è sembrato utile a capire:
    http://albedoblog.wordpress.com/2010/03/27/bugiardi-ipocriti-manipolatori-affettivi-saperne-di-piu-per-potersi-difendere/
    http://www.alessandragraziottin.it/articoli.php?EW_FATHER=466&ART_TYPE=AANNA&ANNO=2005&ew_articolipageNo=3
    http://gigicortesi.wordpress.com/2009/08/03/quando-lui-e-un-narcisista-distruttivo-disturbo-narcisistico-di-personalita-dnp-lei-diventa-una-donna-annullata-e-pietrificata/

    In ogni caso, ritengo che il medico o il centro di igiene mentale dovrebbero essere punto di riferimento.

  11. Pingback: Post Parade Luglio 2010 « La strategia della Cipolla

  12. Pingback: Post Parade Ottobre 2009 « La strategia della Cipolla

  13. Pingback: Post Parade Agosto 2010 « La strategia della Cipolla

  14. Pingback: Post Parade Settembre 2010 « La strategia della Cipolla

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: