Alla ricerca del vostro Reiki Master

Un guest post di Fabiana Del Torto

Miei cari ricercatori,

vi invito a cercare attentamente il vostro Reiki Master. Molto attentamente.
Cosa vuol dire? Vediamo di chiarire alcuni aspetti delicati e fondamentali: 
se nella vostra ricerca spirituale avete deciso (per curiosità, per spinta interiore, per convinzione e profonda motivazione etc… etc…) di iniziare ad intraprendere il cammino col Reiki, le opportunità che vi si apriranno saranno multiple. I corsi oggi sono alla portata di tutti e presenti in quasi tutte le città. Ma al di là della comodità geografica, della parsimonia economica, vi suggerirei di focalizzare la vostra attenzione sulla persona che condurrà il corso che vi interessa. Vale la pena spendere una manciata di euro in più oppure affrontare una, sia pur significativa, distanza chilometrica per assicurarsi che il lavoro venga svolto da un Reiki Master al quale potrete donare la vostra fiducia senza riserve. 

La persona che sceglie con grande responsabilità di insegnare Reiki non si impegna solo nel vivere la sua vita conducendo un ruolo nuovo, essa accetta e comprende soprattutto che questa scelta è uno stato evolutivo della coscienza, è un guardare profondamente in se stessi per rispettare questa decisione che deve essere purificata da ogni aspetto egoico.

Un insegnante maturo sarà colui che:

ricerca_reiki_master-ha sviluppato sufficientemente le qualità della compassione, dell’umiltà, della tolleranza e soprattutto (e non per ultima) del dare amore
-ha elaborato e rimosso gli atteggiamenti mentali come la gelosia, l’invidia, il giudizio e il protagonismo
ha un’adeguata preparazione tale da fornire risposte chiarificatrici alle tante domande che saranno poste dagli allievi
-ha approfondito, attraverso i trattamenti e la pratica costante, le infinite possibilità energetiche del Reiki
-umilmente comprende che il maestro e l’allievo evolvono insieme, che uno non è superiore all’altro, e che ognuno ha le sue qualità
-ha la convinzione di aver risolto le proprie conflittualità interiori riuscendo a gestire in modo distaccato le proprie emozioni (attenzione: non intendo a reprimerle, ma ad osservare con obbiettività la situazione) mettendo a fuoco la problematica nella comprensione sia di se stesso che degli altri
-ha una spiccata predisposizione all’ascolto, superiore alla tentazione di parlare ed emettere giudizi
sa essere un esempio coerentemente con ciò che insegna

Allora, avendo trovato una persona che esprime al meglio tutto ciò, potreste abbandonarvi con fiducia al suo insegnamento perché sono molto alte le possibilità di aver individuato un insegnante Reiki che vi guiderà con chiarezza e trasparenza, un insegnante veramente consapevole e totalmente responsabile.

“Genera e nutri, genera senza possedere, nutri senza creare dipendenza, guida senza dominare. Questa è la virtù profonda.” Lao-Tzu

“La conoscenza che rimane nel cervello senza scendere al cuore è di assai scarsa utilità nei momenti cruciali dell’esperienza della Vita” Gandhi
Continua…..

Info David Di Luca
http://w http://faiunpassoavanti.wordpress.com/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: