Mostra fotografica su City Angels e clochard da oggi al 29 agosto al Meeting di Rimini

Fonte: City Angels

Da oggi e fino a sabato prossimo al Meeting di Rimini, tradizionale incontro estivo organizzato da Comunione e Liberazione, si può visitare la mostra fotografica “Viaggio nell’altra dimensione – alla ricerca delle ombre”. La mostra verte sui clochard e sui City Angels che li assistono. Le fotografie sono state scattate principalmente a Milano, città dove gli Angels sono stati fondati 15 anni fa da Mario Furlan; ma anche a Roma, Napoli, Torino e Bologna, dove i volontari in basco blu e maglietta rossa sono particolarmente attivi nell’assistenza ai senza fissa dimora.

La mostra fotografica è un’esperienza multisensoriale, fatta di immagini, di ombre e di suoni. Lo scopo: far provare emotivamente ai visitatori cosa significhi vivere sulla strada. Come dice Furlan, “questa mostra fotografica ha lo scopo di mettere in luce il dramma dei senzatetto. E a non nascondersi dietro facili giustificazioni come è una libera scelta di vita. Per alcuni lo è. Per la stragrande maggioranza no. E’ una vita di disperati, che dovrebbe toccare il cuore di ciascuno di noi”.

La mostra, che è aperta tutti i giorni dalle 10 a mezzanotte, con volontari City Angels che fanno da guide per i visitatori, si trova nell’area della Fiera di Rimini nel Padiglione B5 dell’Area Est, in Piazza delle Mostre. La mostra è sponsorizzata da Bayer per il Sociale, che ne ha ricavato un libro fotografico.
Martedì 25 agosto alle 18,30 la mostra verrà presentata ufficialmente da Mario Furlan; Mariolina Moioli, assessore ai Servizi sociali del Comune di Milano; Daniele Rosa, direttore Corporate communications del gruppo Bayer in Italia; e dalla fotografa Maria Claudia Costa.

Psicologia, le donne sono attratte da uomini sposati (o impegnati)

Fonte: www.naturaebenessere.it

Sarà il sottile piacere di sottrarre l’uomo ad una potenziale rivale o il desiderio di mettersi con qualcuno che, “sfiancato” da una vita di coppia logora, è disposto ad essere più tenero, a lasciarsi andare di più. Fatto sta che le donne sembrerebbero attratte dagli uomini sposati,o più in generale “occupati”.

E’ quanto dimostra uno studio diretto da Melissa Burkley della Oklahoma State University presso Stillwater, pubblicato sul “Journal of Experimental Social Psychology”. La psicologa ha ideato un esperimento davvero ingegnoso per dimostrarlo. L’esperta ha coinvolto 184 giovani, uomini e donne, in un “gioco delle coppie” truccato. Metà campione era fidanzato, metà single, a tutti la psicologa ha detto di aver trovato la loro anima gemella, ossia il partner ideale, scovato con l’aiuto di un pc inserendo i dati fisici e caratteriali di ciascuno.

Mentre i maschietti hanno gettato la spugna una volta scoperto che la donna del cuore era già impegnata, le femminucce non si sono affatto arrese. Il 90% di loro ha rinunciato al tentativo di conquista.

La vita sulla terra, merito delle comete

Fonte: www.naturaebenessere.it

Una scoperta della Nasa potrebbe gettare una luce nuova sulle origini della Terra. La vita sul nostra pianeta sarebbe infatti stata portata dalle comete. Le analisi della missione “Stardust”, infatti, hanno trovato la glicina, un aminoacido considerato un “mattone della vita”, su una cometa. Gli aminoacidi sono essenziali per la vita, perché costituiscono la base delle proteine, le molecole che fanno funzionare le cellule.

Se la vita sulla Terra è stata un processo lungo, le materie prime sono state dunque in parte “importate” direttamente dal cosmo. La glicina era in alcuni campioni portati dalla missione “Stardust”, che ha volato vicino la cometa Wild 2 (5 chilometri di diametro) nel 2004 per catturarne il materiale perso nella sua corsa.

Scienziati italiani scoprono il gene che aiuta le staminali a crescere

Fonte: www.naturaebenessere.it

Si chiama Huwe1 il gene che aiuta le cellule staminali a svilupparsi e a diventare adulte. L’hanno scoperto gli italiani Antonio Iavarone e Anna Lasorella, che da molti anni lavorano negli Stati Uniti, presso il Columbia University Medical Center di New York. Una ricerca tanto importante da meritarsi la copertina della rivista internazionale “Developmental Cell”.

Lo stesso gene è coinvolto anche nel piu’ aggressivo fra i tumori del cervello che colpisce bambini e adulti, il glioblastoma multiforme. La scoperta getta le basi per future terapie contro i tumori. Fino ad oggi è stato possibile solo far regredire nello sviluppo le cellule adulte, utilizzando un cocktail di geni. Diverso era invece il discorso inverso, cioè farle tornare “adulte”. La chiave è la proteina Huwe1 appunto.

Una volta introdotta nelle staminali del cervello, la proteina Huwe1 ”permette loro di diventare neuroni”, un meccanismo decisamente scomodo per i tumori perché impedisce alle cellule che li alimentano di moltiplicarsi. La scommessa è aumentare la funzione di Huwe1 nelle cellule tumorali; tutto ciò potrebbe consentire una corretta riprogrammazione di queste cellule e permettere la rigenerazione delle cellule neurali perse nel corso di malattie neurodegenerative.

Nasce la Cooperativa sociale dei City Angels, per dare formazione e lavoro agli emarginati

Fonte: City Angels

Nasce, diretta emanazione dell’associazione City Angels Onlus, la cooperativa sociale City Angels Service: una cooperativa sociale di tipo B. “E’ la logica evoluzione della nostra attività umanitaria come City Angels – spiega il fondatore, Mario Furlan. – Con gli Angels aiutiamo gli emarginati: senzatetto, sbandati, disperati, immigrati in dificoltà. Con la Cooperativa vogliamo offrire formazione e lavoro a quelli di loro che dimostrano serietà e impegno a cambiare vita. In modo da prospettare loro un futuro migliore aiutandoli a inserirsi nel mondo del lavoro. Per superare il semplice assistenzialismo: non limitarci a dare loro il pesce, bensì aiutarli a pescare. L’abbiamo già fatto più volte nei nostri 15 anni di attività; ora vogliamo incrementare il nostro impegno e renderlo ancora più efficace con uno strumento giuridico adeguato: la cooperativa sociale, appunto”.
La Cooperativa inizierà la sua attività con settembre, ma è già stata formalmente costituita. Offrirà ai clienti servizi che spaziano dalla vigilanza non armata ai servizi di pulizia e manutenzione, da sgomberi e traslochi al giardinaggio, dai lavori di restauro al volantinaggio e al dog sitting.
 
Per informazioni:
City Angels – 026809435
www.cityangels.it

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: