Maggio, il mese della varicella

Fonte: www.naturaebenessere.it

Con l’arrivo della bella stagione, crescono i casi di varicella, un malattia endemica che raggiungerà il picco epidemico proprio a maggio. Il contagio resterà alto fino a giugno, per poi scemare. Per la fine del 2009, la varicella avrà colpito 550 mila bambini da zero a sette anni e 200 mila dai sette ai dodici anni. Se durante l’inverno il contagio è limitato perché i bambini frequentano solo la scuola, la palestra e il nucleo familiare, nel periodo primaverile aumentano perché stanno a contatto con più persone.

Inoltre questo virus (varicella-zoster-virus) è molto leggero e particolarmente volatile, e così penetra nelle vie aeree più facilmente quando si sta all’aria aperta. Nessuna paura, però, la malattia non è grave, anzi è meglio averla al più presto. Dopo i 12 anni, infatti, può provocare problemi respiratori.

Per la varicella, caratterizzata dalla presenza di rash cutaneo (papule rosa pruriginose), febbre e malessere generale, non servono cure particolari. Il prurito però deve essere tenuto sotto controllo. Il bimbo può essere sottoposto a più docce al giorno (con saponi non profumati), in modo da tenere la pelle fresca. Anche le unghie vanno tenute sempre pulite e soprattutto: non mettete nulla sulle vesciche, come il talco mentolato o creme. Sono vecchie credenze che servono solo a irritare la pelle.

Se il prurito permane ed è intenso meglio contattare il pediatra che suggerirà un antistaminico per bocca

Info David Di Luca
http://w http://faiunpassoavanti.wordpress.com/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: