Cibo, ricerca Coldiretti: il 10% finisce nella “monnezza”

Circa il 10% del denaro speso dagli italiani per il cibo finisce nell’immondizia. E’ quanto afferma una ricerca di Coldiretti realizzata in collaborazione con Aduc. In termini di valore, si tratta di qualcosa come 560 euro al mese per ogni famiglia. All’origine del fenomeno il minor tempo dedicato alla preparazione e alla conservazione degli alimenti e il mancato recupero degli avanzi.

Per questo tra i piu’ spreconi ci sono i single, che sono costretti spesso ad acquistare maggiori quantita’ di cibo per la mancanza di formati adeguati ma anche per uno stile di vita che li porta spesso a mangiare fuori casa. A essere gettati nel bidone sono sopratutto gli avanzi quotidiani della tavola ma anche prodotti scaduti o andati a male con frutta, verdura, pane, pasta, latticini e gli affettati, che si classificano tra i piu’ a rischio.

Info David Di Luca
http://w http://faiunpassoavanti.wordpress.com/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: