Questo non è un blog di cucina

Nonostante il titolo, questo non è un sito di ricette. O meglio, non di ricette culinarie. Semmai, ci si trovano delle ricette per migliorare un tot alcuni aspetti della nostra vita. Partendo dal libro recensito qui sotto.

Ho conosciuto David di Luca più di dieci anni fa. Lavoravamo nella stessa radio: io come responsabile al marketing, lui come animatore e giornalista (David ha una bellissima voce).

Abbiamo cominciato a collaborare insieme, “smanacciando” su internet intorno al 1998. David è stato ed è tuttora, il mio braccio destro tecnologico per quanto riguarda la creazione e l’aggiornamento del mio sito internet e di molti altri progetti di web marketing che abbiamo sviluppato insieme.

Ci siamo subito trovati in perfetta sintonia perché oltre al web, ci univa la passione per la motivazione ed il pensiero positivo. “La strategia della cipolla”, contiene molti degli articoli che nel corso del tempo David ha pubblicato sul sito internet MotivAzione, nato dalla Sua idea di creare un sito in lingua italiana che parlasse di sviluppo personale.

Personalmente,sono uno che legge tantissimo, anche se credo che David abbia letto (e legga tuttora) più di me. Sono convinto che molte delle Sue profonde riflessioni, nascano proprio dalla lettura di svariati autori motivazionali, come Anthony Robbins e Stephen Covey, passando per quel gran maestro di vita che è stato Norman Vincent Peale e, naturalmente tantissimi altri.

Altresì,sono anche convinto che David sia un attento osservatore della realtà quotidiana, che è poi il terreno nel quale si dovrebbero applicare le tematiche di chi si occupa o scrive di motivazione. Proprio da questa realtà, il mio amico David ha attinto risorse ed energie che ha poi trasferito nel libro.

Un giorno, dopo uno dei miei seminari motivazionali a Viareggio, David mi disse: “Caro Giancarlo, più mi occupo delle tematiche legate allo sviluppo personale, più mi convinco che i concetti di base sono verità molto semplici, alle quali però proprio perchè semplici non si pone la dovuta attenzione. Ad esempio, è noto che solo l’uno per cento delle persone ha un progetto di vita preciso. Pochi sono a conoscenza del fatto che con alcune semplici tecniche si può migliorare notevolmente la qualità dei nostri pensieri, e di conseguenza quella della nostra vita”.

David è un ragazzo profondo, di gran cultura, con una straordinaria disponibilità, voglia di capire ed aiutare le persone. Sono certo che ogni articolo che ha scritto e pubblicato su MotivAzione,giri intorno a questi temi fondamentali di cui mi raccontava in quel di Viareggio, cercando, nella sua brevità, di catturare anche il lettore meno disposto all’approfondimento.

Perché leggere la strategia della cipolla? Per almeno due motivi: 1) è un bignami di pillole di saggezza raccolte negli anni; 2) è scritto in maniera semplice e alla portata di tutti, proprio come piace a me. Conoscendo personalmente David, non avevo dubbi che sarebbe stato capace di scrivere in maniera fluida e accattivante.

Quando comincerai a leggere La Strategia della Cipolla”, ogni pagina Ti porterà a leggerne un’altra, proprio come le ciliegie. E come le ciliegie, posso garantirti che anche il libro di David è gustoso. 

26 agosto 2008

Giancarlo Fornei

Formatore Motivazionale & Mental Coach

Annunci

Info David Di Luca
http://w http://faiunpassoavanti.wordpress.com/

15 Responses to Questo non è un blog di cucina

  1. Pingback: Cos’è questo sito « La strategia della Cipolla

  2. Pingback: Book Parade del 20/11/2008 « La strategia della Cipolla

  3. Pingback: Book Parade del 27 Novembre 2008 « La strategia della Cipolla

  4. Pingback: Book Parade del 4 Dicembre 2008 « La strategia della Cipolla

  5. Pingback: Book Parade dell’11 Dicembre 2008 « La strategia della Cipolla

  6. Pingback: Book Parade del 18 Dicembre 2008 « La strategia della Cipolla

  7. Pingback: Book Parade del 25 Dicembre 2008 « La strategia della Cipolla

  8. Pingback: Book Parade del 1° Gennaio 2009 « La strategia della Cipolla

  9. Pingback: Book Parade dell’8 Gennaio 2009 « La strategia della Cipolla

  10. Pingback: Book Parade del 15.1.2009 « La strategia della Cipolla

  11. Pingback: Book Parade del 22.01.09 « La strategia della Cipolla

  12. Pingback: Book parade del 29.01.09 « La strategia della Cipolla

  13. Pingback: Book Parade del 5.2.2009 « La strategia della Cipolla

  14. Pingback: Post Parade Dicembre 2009 « La strategia della Cipolla

  15. Non conosco un’emozione più ricca del “dare” agli altri: il sentimento di chi sei come persona,
    come hai condotto la tua vita, quello che hai fatto e detto, ha toccato altri in modo profondo e
    significativo; questo è il migliore dono nella vita. Il segreto di vivere è dare.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: